CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ngc da favola, anche Caserta ko a Cucciago: adesso si sogna

Più informazioni su

I brianzoli salgono al terzo posto in classifica dopo una gara intensissima. Coach Trinchieri esulta e carica ancora la squadra:"Bravi ragazzi, hanno azzannato la partita". Leunen il migliore con 24 punti. E cinque. Quinto successo di fila per la Ngc Cantù che dopo la sbandata di febbraio si è rimessa pienamente in carreggiata. E così dopo Milano e Roma, anche la Pepsi Caserta è finta ko a Cucciago: 81 -72 il punteggio finale della gara di ieri sera, anticipo pasquale. Una Ngc da favola, tenuto conto dell'assenza di Markoishvili. Squadra compatta, solida, tonica, con una aggressività massima in difesa. Cantù sale in alto, appaia Caserta e Milano al terzo posto e può anche sognare in grande adesso, ad un passo dai play-off.

"Bravi ragazzi, sono stati in grado di azzannare la partita…", coach Trinchieri esulta come un bambino a fine gara. E' stanco, ma felice. Ha battuto un ex amatissimo come Sacripanti e le sue alchimie tattiche. Ha portato Cantù in altissimo, ha dato un entusiasmo pazzesco all'ambiente. Dirigenti entusiasti. E dire che con Caserta la partenza è stata difficile: loro subito aggressivi ed avanti (22-32 dopo 17 minuti), poi la rimonta dei brianzoli. Con Leunen (il migliore con 24 punti), Lydeka e Micov in grande spolvero. Nel terzo tempo la "mazzata" a Caserta l'hanno data Mazzarino e Green. Campani con 5 uomini in doppia cifra, ma contro questa Cantù non c'è stato niente da fare…

Più informazioni su