CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Svuotano la casa in pieno giorno, ma poi la polizia li intercetta

Più informazioni su

E' successo a Parè. Due 50enni milanesi i protagonisti, poi arrestati per furto aggravato. Oggi in Tribunale a Como hanno chiesto i termini a difesa. Accordati, ma le feste le trascorreranno in carcere. Agevolati anche dalla superficialità del padrone di casa. Che ha lasciato le chiavi sul sedile dell’auto in bella vista. Ed è poi andato, con la moglie, a fare acquisti in Ticino. Al ritorno ha casa ha trovato la sua abitazione – una bella villetta in via per San Fermo a Parè – sottosopra, svaligiata in pieno giorno da due ladri. Notati da alcuni agenti della Questura – Squadra Mobile – di passaggio a portare via argenteria, monili, suppellettili, orologi ed anche un pc portatile.

Arresto inevitabile per i due ladri d’appartamento: si tratta di Gaetano Licata, 50enne e di Francesco Lucchese, 51 anni, entrambi di San Giuliano Milanese, noti alle forze dell'ordine. Oggi sono comparsi in Tribunale a Como per il processo con rito direttissimo per furto aggravato. Hanno chiesto i termini a difesa che sono stati loro accordati dal giudice. Ma senza sconti. Nel senso che trascorreranno Pasqua e Pasquetta in cella in attesa del dibattimento fissato per martedì prossimo.

Più informazioni su