CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Como soffre, ma poi si riprende a Benevento: un punto d’oro!

Più informazioni su

Pareggio degli azzurri dopo un avvio di partita in salita. Padroni di casa in gol dopo 15 minuti con una sfortunata deviazione di Gonnella. Poi sbagliano un rigore e Zerzouri, di testa, trova il pareggio.

Un punto d'oro. Il Como lo porta a casa (1-1 il finale) dall'anticipo pre-pasquale dibenevento dopo una partita intensa e ben condotta per larghi tratti. Con i padroni di casa che hanno rischiato di dilagare prima di venire raggiunti sul pari nel finale di primo tempo. Ripresa in sofferenza per i ragazzi di Brevi (cacciato per proteste) e Strano, ma pari che permette di muovere la classifica. Anche se le direte concorrenti non sono rimaste certo a guardare.

La cronaca. Benevento subito pericoloso e dopo 15 minuti vantaggio con Palermo su calcio di punizione. Il suo tiro è stato deviato da Gonnella in barriera. Nulla da fare per Zappino. Il Como fatica, Cozzolino sembra troppo isolato. Occasione per Goretti alla mezz'ora, poi nel finale i ragazzi di Strano e Brevi si rifanno vivi.. Prima con Cozzolino, poi con Gonnella di testa. Ma il Benevento ottiene un rigore. Dal dischetto lo sbaglia Clemente. Fuori. Gol sbagliato e gol subito. La legge del calcio non si smentisce. E Zerzouri, al 45esimo, racoglie un traversone di Filipini e di testa mete dentro. E' il pari. Inatteso, ma non del tutto demeritato.

Ripresa. Benevento all'arrembaggio per larghi tratti. Il Como contiene e rischia anche in qualche occasione. Fioccano le azioni per i campani. Ignoffo, al 22esimo, spedisce fori di testa. Poi ancora i padroni di casa. Brevi (Oscar) si fa cacciare dalla panchina per proteste, Goretti rimedia un catellino giallo. E nel finale ancora Benevento in avanti. Ma Gonnella e soci reggono.

Più informazioni su