CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Emozione Sacripanti: è a Cucciago per battere la “sua” Cantù!

Più informazioni su

Il tecnico nato e cresciuto in Brianza, stasera in campo da avversario con la Pepsi Caserta. Niente tifosi al seguito. In palio due punti importanti per i play-off. Ngc con il morale alto, ma senza Markoishvili. Emozione forte. Quelle che fanno battere il cuore a mille. E non potrà essere altrimenti questa sera per "Pino" Stefano Sacripanti, l'amatissimo tecnico di Cantù che torna a Cucciago da rivale. Alla guida della sua Pepsi Caserta per cercare di portare via punti importanti alla Ngc, lanciatissima e con il morale alto. In cerca, cone i campani, dei play-off. Sacripanti e Cantù hanno un legame forte, fortissimo, solido. Anni di soddisfazioni e di traguardi raggiunti. Ora, però, il "Pino" è dall'altra parte. Non è la prima volta che torna da ex a Cucciago: è già avvenuto con Pesaro dove non ha raccolto granchè. Ora, con Caserta, altri obiettivi. E una squadra da quartieri alti.

La Ngc, intanto, punta allo sgambetto dopo aver già fermato Milano e Roma. In campo alle 20,30. Per cercare di dare ai tifosi un altro regalo di Pasqua oltre all'uovo ed alla colomba. Anche i due punti di questa sfida. Caserta arriva senza tifosi al seguito: trasferta vietata per il rischio di incidenti.

Più informazioni su