CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Prima la pioggia e poi il sole. E la Fiera di Pasqua non decolla

Più informazioni su

Giornata non esaltante per gli ambulanti arrivati a Como per questo lungo ponte. Affari magri e poca gente in circolazione fino al tardo pomeriggio. Il freddo, poi, tiene lontani anche i turisti.

Pochi comaschi. Ancor meno turisti. Bloccati da pioggia e freddo in particolare. Da una giornata grigia, con cielo coperto fino al tardo pomeriggio. Poi, dopo tanta acqua, la schiarita. Anche se il clima è tutt'altro che primaverile. Poche persone in circolazione tra le bancarelle, alla ricerca di curiosità e di cose stravaganti. Insomma, per oggi magri affari di sicuro. Gli ambulanti sperano in qualcosa di meglio da domani: resteranno in viale Varese e viale Cattaneo fino a lunedì sera. Oggi, complice il brutto, anche pochi turisti a girare tra le bancarelle. Eppure molti gli stranieri arrivati – basta guardare nei vari parcheggi – in questi giorni di Pasqua sul Lario.

Alla Fiera c'è davvero di tutto. Quello che serve ed anche quello che sembra superfluo. Ma che gli ambulanti sanno "piazzare" con abilità. Dallo spremiagrumi che ogni anno cambia di colore, alle pantofole che mentre uno le usa "catturano" la polvere. Poi anche tanti animali: dai conigli nani ai canarini, dai cocoriti ai pesci rossi. Dalle leccornie dolci e quelle salate. Dai siciliani che vendono i cannoli ai romagnoli con le loro tradizionalissime piadine. Oggi in pochi – in particolare nel pomeriggio – si sono fermati da loro. Il freddo, poi, ha fatto la sua parte. I commercianti sperano in un miglioramento da domani. Sia in cielo che nelle presenze.

Più informazioni su