CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Siamo una squadra con tanti nuovi, ma abbiamo iniziato bene”

Più informazioni su

Grande soddisfazione per il capitano della Ngc, Nicolas Mazzarino, dopo le prime giornate di campionato. Domenica trasferta a Pesaro dell’ex coach Luca Dalmonte. Fuori per almeno 15 giorni Lydeka.

È felice dei risultati ottenuti dopo tre giornate di campionato il capitano della Ngc Nicolas Mazzarino. “Siamo tranquilli, abbiamo molta fiducia. Sono felice perché tutto sta andando bene, ma dobbiamo essere pronti perché arriveranno anche momenti brutti e dovremo saper reagire”. Un buon momento per la squadra che ha vinto due incontri su tre. Ottimo inizio di stagione anche per Mazzarino stesso che commenta così questo momento favorevole “E’ ancora presto per esprimere un giudizio, sono passate solo tre gare, però è vero che un inizio di stagione così in Italia non l’avevo mai fatto. Anche io sono un po’ sorpreso, ma ho approfittato del fatto che la squadra è unita e gioca insieme. Ho tanti palloni in mano, la fiducia dell’allenatore e dei compagni, sto facendo canestro e sono tranquillo. Tutti questi elementi mi hanno permesso di cominciare bene, anche perché sto in campo molti minuti e posso aspettare il mio momento”. Cantù domenica incontrerà Pesaro dell’ex Luca Dalmonte. “E' un grande allenatore e una bravissima persona – commenta il capitano – Ho la massima stima per la sua serietà, professionalità e per le sue doti umane. Sarà piacevole ritrovarlo come avversario. Il problema è che fa giocare molto bene le sue squadre e questo renderà la nostra partita molto dura” 

E domenica Trinchieri non potrà contare sulla presenza di Lydeka che ha subito una forte contusione alla testa del perone nella partita di sabato contro la Sigma Coatings Montegranaro.  “Gli esami finora eseguiti – spiega il dottor Ezio Giani, responsabile medico della Pallacanestro Cantù – escludono una frattura. Sono comunque previsti ulteriori accertamenti per definire l’entità del danno”. Per ora l’atleta dovrà rispettare un periodo di riposo di circa 15 giorni 

Più informazioni su