CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La Comense sconfitta da Venezia, dopo l’infortunio di Fazio

Più informazioni su

Lottano per un tempo le nerostellate e si vede una gran bella squadra. Poi però lo strapotere delle avversarie le costringe alla resa. 68 a 51 il punteggio finale, contro le vicecampionesse d'Italia.

Si deve arrendere, la Comense. Dopo aver fatto sfoggio di tanta buona volontà, è costretta a chinare il capo di fronte all’Umana Venezia, sul finale di 68 a 51. In effetti il calendario di queste prime tre giornate non è stato clemente con le nerostellate: prima la squadra campione d’Italia, Taranto, e poi la vice, Venezia. E arrivano due sonore batoste. Ma non manca l’entusiasmo, anzi, fino a 24° la Comense domina la partita. Poi qualche episodio di falli, che secondo coach Bukvic, hanno sbilanciato il match. E infine Fazio costretta a lasciare il parquet per un’iperestensione al gomito sinistro. L’italoamericana torna in campo nel 3° tempo e prosegue la partita, pur vistosamente dolorante. Ma le risorse delle lariane sono allo stremo. Arrivano a dare manforte due junior: Spreafico e Pasqualin, ma le veneziane sono inarrestabili. Bukvic si lamenta della prestazione del secondo tempo, ma alla fine ammette che la squadra può fare bene, anche se c’è ancora da lavorare parecchio.

Più informazioni su