CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Che sorpresa: Bohème da applausi e senza i politici in prima fila

Più informazioni su

Consensi ieri sera per l'opera di Puccini che ha aperto la stagione lirica del Teatro Sociale di Como. Assente il sindaco Bruni e tutti gli assessore tranne Etta Sosio. Eleganza contenuta nel foyer. Una serata di elegenza sobria e contenuta. Con qualche abito sexy, ma poche concessioni alla stravaganza. Ha vinto la discrezione, insomma, in linea anche con il particolare momento di Como. E la sorpresa della prima della Bohème al Sociale – inaugurazione della stagione lirica – è stata che nessun politico stavolta , a differenza che in passato, era presente in prima fila. Assente il sindaco Bruni, impegnato in consiglio comunale, e come lui gran parte di assessori e consiglieri. L'unica che si è voluta concedere una serata "mondana" è stata Etta Sosio, presentatasi con un elegante abito blu. In rosso, sbracciata, Raffaella Bruni, la moglie del sindaco. Presente anche il Prefetto Frantellizzi con la consorte.

Poi l'opera di Puccini, scelta per aprire la stagione lirica al Sociale. Ben interpretata, con applausi e consensi del numeroso pubblico presente in sala. Nessuna ovazione, ma apprezzamento diffuso. E dopo la "prima", ecco la replica per domenica sera: in scena sempre alle ore 20,30 (a disposizione solo biglietti per la galleria).

Più informazioni su