CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como in crisi, ma il presidente decide di continuare con il mister

Più informazioni su

Stefano Di Chiara resta alla guida della formazione azzurra dopo il secondo ko di seguito domenica in Toscana. Oggi la ripresa della preparazione. Attesa per la squalifica del portiere Malatesta. "Non si tocca. Resta al suo posto". Deciso, perentorio, chiaro. Il presidente del Como, Antonio Di Bari, lascia Stefano Di Chiara al suo posto. Il tecnico del Como, anche domenica costretto alla tribuna per la squalifica, rimane alla guida della formazione azzurra anche dopo il secondo ko di seguito, quello di domenica a San Giovanni Valdarno. E con una classifica abbastanza precaria: cinque punti in sei giornate ed appena due gol realizzati (tra cui uno su rigore). Il mister romano da questo pomeriggio, con un pò di tensione che da ormai qualche settimana lo accompagna, inizierà la nuova settimana di preparazione per la trasferta di domenica ad Alessandria (anche se non è detto che si possa giocare al Moccagatta). Da rialzare il morale della truppa e da cercare la giusta fisionomia di una squadra che sembra essersi smarrita. Ieri sera, nel posticipo, i "grigi" sono stati superati per 1-0 dal Novara, ora alle spalle della capolista Cremonese.

Per oggi, inoltre, attesa anche la squalifica del portiere Malatesta, cacciato domenica dal direttore di gara per fallo da ultimo uomo nel primo tempo. Sperando che questa volta il mister non si sia fatto beccare di nuovo negli spogliatoi tra primo e secondo tempo come accaduto nelle ultime domeniche.

Più informazioni su