CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Barlesi vince l’edizione n. 60 della Centomiglia di motonautica

Più informazioni su

La tradizionale competizione ha avuto luogo ieri sul lago. Minimo storico di partecipanti, ma grande spettacolo. Il podio è andato, come da pronostico, all'imprenditore romano per la 4^ volta.

Al via 13 barche, delle quali la più veloce è il catamarano della classe 6 litri offshore di Serafino Barlesi e Alessandro Barone, medaglia di bronzo domenica scorsa ai Mondiali di Nettuno.
In testa dalla partenza, l'imprenditore romano chiude i dieci giri del percorso in 36'04''2 alla ragguardevole media di 169.670 km/h.

Per quello che invece riguarda il titolo mondiale Endurance della classe S1, ovvero la maggiore (8200 cc.), la buona notizia per lo Yacht Club Lariano che ha organizzato l'vento, è che rimane in casa. A vincerlo sono i due piloti Roberto Ruggieri e Daniele Ravaioni. Nulla da fare per i campioni uscenti, Francesco Mormile e Cosimo Cannone. Dopo aver vinto Gara 1 davanti ai comaschi, l'equipaggio pugliese esce di scena alla seconda tornata e non partecipa nemmeno alla terza. Con la vittoria in gara 2, un secondo e un terzo, Ruggieri e Ravaioni salgono sul primo gradino del podio. Insieme avevano già vinto il titolo europeo Turismo (Boat Production) nel 2004. Nella S2 il titolo va a Carlo Bentivogli e al lariano Piero Castelletti la medaglia di bronzo. Domenico Giardina e Giuseppe Corso si aggiudicano la Boat Production, mentre al pilota comasco Maurizio Carando non bastano due vittorie su tre gare oer conquistare l'oro. Gli rimane, infatti, l'argento dal momento che non prende punti in gara 1, mentre Cristiano Zandri mette a segno una vittoria e due secondi posti, conquistando il titolo.

Più informazioni su