CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Enrico Chiesa è sulla strada del Como, in Toscana per rialzarsi

Più informazioni su

Gli azzurri sono partiti oggi per San Giovanni Valdarno dopo la rifinitura allo stadio Sinigaglia. Di Chiara ha l'organico al completo. Fuori solo Bretti. Lui in tribuna. E in Coppa Italia c'è ancora il Novara. In Toscana per rialzarsi. Per cercare di sollevare la testa dopo il ko interno con il Perugia di domenica. Un Como deciso è partito nel primo pomeriggio per San Giovanni Valdarno (campo neutro) per affrontare domani pomeriggio alle 15 il Figline dell'ex juventino Moreno Torricelli. Lui in panchina, aiutato come vice da Anselmo Robbiati. In campo dovrebbe esserci anche Enrico Chiesa, 39 anni, ma la pericolosità di quando giocava con Fiorentina, Lazio e Siena in serie A. Un bomber di razza che potrebbe creare non pochi grattacapi alla difesa azzurra.

Stefano Di Chiara, che oggi non ha voluto parlare davanti alle telecamere di Etv, va verso la stessa formazione di domenica. Fuori Oscar Brevi, dovrebbero giocare centrali Preite e Brioschi con il compito di fermare Chiesa. In mezzo al campo, scontata la squalifica, il ritorno di Salvi al fianco di Ardito. E non è escluso un tridente offensivo con Kalambay, Facchetti (o Guazzo) e Cozzolino). Così ha provato il tecnico in settimana in amichevole. Unico indisponibile è Luca Bretti. Per Di Chiara ancora tribuna visto che per il rientro in panchina bisognerà attendere la fine di ottobre (se non ci saranno altre squalifiche).

Ed oggi, intanto, la Lega Pro ha reso noto gli accoppiamenti del primo turno di Coppa Italia. Azzurri in campo a Novara mercoledì 7 ottobre alle ore 15.

Più informazioni su