CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Mendrisio in clima mondiale e da oggi si inizia con gli under 23

Più informazioni su

Stamattina via alla rassegna iridata sulle strade del Ticino. Grande la mobilitazione degli organizzatori che si attendono migliaia di persone per il week-end. Attenzione ai divieti alla circolazione. Si parte da oggi. Prime due gare dei mondiali di ciclismo su strada a Mendrisio. IN mattinata la cronometro degli under 23, nel pomeriggio quella riservata alle donne elite. E così, 38 anni dopo, le due ruote che contano sbarcano di nuovo sulle strade del Ticino, già pronte e piene di bandiere per accogliere gli atleti. Uno sforzo organizzativo imponente con investimenti importanti. Ora si attendono i riscontri: con gare spettacolari, e su questo non dovrebbero esserci problemi, ed anche con i tifosi in arrivo. Migliaia per il fine settimana e domenica in particolare quando ci sarà la gara dei professionisti che dovrebbe vedere al via anche i comaschi Santambrogio e Paolini. Per i supporters azzurri già pronti treni speciali da Chiasso e modifiche importanti alla viabilità della zona di Mendrisio. Il consiglio, se non direttamente interessati, è quello di evitarla per non finire in trappola tra divieti e limitazioni.

Oggi, dunque, prime medaglie da Mendrisio 2009. In mattinata (circuito di 33 chilometri) la crono under 23. Gli azzurri tra i favoriti, in particolare il 21enne di Parma Adriano Malori che un anno fa, a Varese, ha dominato la gara. Nel pomeriggio le donne elite. Al via anche l'ormai 51enne francese Jeannie Longo che in questa specialità ha già vinto 4 ori. Poche speranze di podio per le italiane Guderzo e Cantele. Loro due puntano forte alla gara in linea di sabato.

Più informazioni su