CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

E la “Tre Valli” arriva a Campione: un finale intenso, attesi i big

Più informazioni su

Grandi nomi del ciclismo nazionale ad animare la gara che scatta da Luino. Conclusione sullo strappo impegnativo che porta al centro sportivo dell'enclave. Navette per i tifosi e parcheggi gratuiti. Il trittico lombardo del ciclismo parte subito forte. Con una "Tre Valli" Varesine che è una promessa di spettacolo visto il tracciato disegnato dagli organizzatori. Via da Luino attorno alle 12, arrivo sullo strappo che porta al centro sportivo di Campione d'Italia attorno alle 17 (con diretta tv sulla Rai). Il resto tutto o quasi in terra varesina tranne la parte conclusiva che è in Ticino. Prima dello sconfinamento nella piccola enclave dove tutto è pronto per questa prima gara del trittico lombardo (domani la Coppa Agostoni a Lissone, giovedì la Bernocchi a Legnano). Comune ed Azienda di promozione turistica hanno predisposto navette gratuite per il trasporto dei tifosi nella zona del traguardo. Gratis anche il parcheggio dell'autosilo al lido.

Al via della "Tre Valli" i big del pedale italiano in cerca di una maglia azzura per gli ormai vicini mondiali di Mendrisio: atteso Stefano Garzelli che a Campione ha già vinto due volte, poi l'altro varesino Ivan Basso. Grande forma per l'iridato di Varese Alessandro Ballan, ma attenzione anche a chi – un anno fa – nello strappo conclusivo ha piazzato la sua zampata (il promettente Ginanni).

Più informazioni su