CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Nuove trattative per il Como. Ora spunta il nome di Padelli

Più informazioni su

Secondo alcune indiscrezioni la persona interessata alle quote del club azzurro sarebbe il socio di maggioranza della Gimoka. I tifosi intanto chiedono alla società la riapertura dei distinti.

Trattative chiuse con la cordata di Marcello Dell’Utri, ma non con la persona che nei giorni scorsi avrebbe contattato i dirigenti del Calcio Como. Secondo alcune indiscrezioni il nuovo possibile socio del club lariano potrebbe essere Ivan Padelli, socio di maggioranza della Gimoka srl, società che opera nel campo della torrefazione del caffè. La società di Andalo Valtellino non è nuova al mondo del calcio, il marchio infatti è apparso anche in Serie A con il Parma. L’imprenditore 49enne starebbe trattanto con il Calcio Como una quota di minoranza (circa il 10%). Chiusa invece la trattativa per lo sponsor, sarà la Legea a fornire il materiale tecnico.

  

Ieri i tifosi del Como hanno inviato una lettera alla società per chiedere la riapertura dei distinti. “Con queste righe e a nome dei tifosi lariani dei quali siamo portavoce – scrivono i supporter nel comunicato- chiediamo la riapertura del settore dei distinti dello Statio Sinigaglia, nel rispetto delle vigenti normative. È un settore che ha sempre ospitato la partecipazione calorosa di tantissimi tifosi e che, se in serie D, per logiche legate soprattutto alla ridotta affluenza di pubblico, era necessario tener chiuso, oggi deve essere riaperto soprattutto per accogliere i tanti tifosi che nel corso degli anni hanno gioito e pianto per le vicende azzurre”.

Più informazioni su