CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, rifinitura con musica in sottofondo. Ora assalto alla finale

Più informazioni su

La squadra ha concluso questa mattina la preparazione della doppia sfida con l'Alessandria. Allo stadio centinaia di musicisti con le chitarre. Squadra carica. Mascetti:"Tutti con maglie azzurre o bianche".

Uno scenario insolito. L'ultimo allenamento prima della gara di andata della finale dei play-off del Como si è svolto questa mattina al Sinigaglia con il sottofondo delle chitarre. Centinaia di musicisti, infatti, già sugli spalti per le prove del tentativo di battere il record del mondo in programma in serata. Loro, i ragazzi di Di Chiara, a faticare in campo, gli altri – i musicisti – sugli spalti dello stadio a suonare. Mai successo prima. I giocatori azzurri hanno gradito. Poi tutti a rifinire gli schemi ed a seguire le ultime istruzioni di un caricato mister Di Chiara.

La squadra è pronta, il morale alto. Solo due squalificati (Maggioni e Franco, entrambi in difesa) e soluzioni da trovare per il tecnico romano per ovviare alla loro assenza. Gli altri ci sono tutti. Buonissima la prevendita dei biglietti, abbondantemente sopra quota 3.000. Ultimi tagliandi domattina dalle 10 nella sala azzurra dello stadio. Il team manager Massimo Mascetti invita i tifosi a presentarsi allo stadio con magliette bianche o azzurre:"Sarà un bel colpo d'occhio – spiega -. Vogliamo uno stadio anche colorato dei colori sociali per spingere la squadra ed i ragazzi. Deve essere una domenica speciale. Ad iniziare dagli spalti".

E per la gara di domani, la Questura ha predisposto importanti limitazioni nella zona dello stadio: dalle 11, infatti, sosta vietata – compresi i residenti – attorno al Sinigaglia ed anche al parcheggio del Gs di viale Recchi.

Più informazioni su