CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, torna il grande ciclismo: stamane big al via dal lungolago

Più informazioni su

Scatta alle 10,30 il 1° Gran Premio Insubria. 173 chilometri, dal Lario a Lugano passando per Varese. Sicuri alla partenza Cunego, Rebellin e Tosatto. Le strade interessate dalla corsa e gli orari.
Non è il Giro di Lombardia, ma una dele prime gare della stagione professionistica del ciclismo. Le due ruote che contano ritornano a Como stamattina con il raduno di partenza del 1° Gran Premio Insubria organizzato dalle società Alfredo Binda e VC Lugano. Partenza dal lungolago cittadino, poi breve escursione in provincia passando da San Fermo, Montano, Villaguardia, Lurate Caccivio, Olgiate, Solbiate e Binago. Per poi entrare in provincia di Varese. Quindi, picchiata in Ticino e conclusione sul lungolago di Lugano.

Diversi i big delle due ruote annunciati al via di Como. Il più atteso – e noto – è Damiano Cunego che proprio sul lungolago ha vinto lo scorso ottobre il "Lombardia" numero 3 della sua carriera dopo aver centrato la medaglia d'argento ai Mondiali di Varese. Con lui annunciato il "vecchietto" Rebellin, la promessa Tosatto ed il velocista Ginanni che di recente si è imposto al Trofeo Laigueglia. Il passaggio dei ciclisti (via alle 10,30 dal lungolago) comporterà – solo per qualche minuto – il blocco del traffico. Dal lungogalo, infatti, la carovana andrà verso piazza Santa Teresa, via Bixio e via per San Fermo. I disagi per gli automobilisti, comunque, dovrebbero essere davvero contenuti. Da San Fermo la carovana andrà verso Montano, Villaguardia ed Olgiate.

Più informazioni su