CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Siena in semifinale, ma la Ngc gli rende la vita davvero difficile

Più informazioni su

Gara intensa ieri sera a Casalecchio di Reno dove Cantù ha tenuto testa ai quotati avversari per larghi tratti. Bene Rich e Pinkney dai tiri da tre. Nel finale esce la qualità dei toscani. Stasera se la vedranno con Treviso.
Tutto come pronostico, ma in maniera molto meno agevole del previsto. Vince (77 – 65 il finale) la Montepaschi Siena, ma fatica tanto per mettere in ginocchio la Ngc Cantù di Dalmonte. E solo nel finale i toscani escono alla distanza. Prima grande sofferenza per centrare la semifinale di Coppa Italia dove stasera (ore 20,30) se la vedranno con la Benetton Treviso che ha fatto fuori (93 – 90 dopo un supplementare) la Premiata Montegranaro.

Si gioca subito a livelli di agonismo superiori alla media, nessuno arretra di un passo e l’unico a sguazzarci è il più grosso di tutti: Benjamin Eze. Cantù muove bene la palla (10-9 al 7’) e regge l’urto, ma contro una corazzata bastano un paio di episodi che girano male per subire un 7-0. Pinkney non ne azzecca una, contro il gigante nigeriano un po’meglio va a Lydeka e con l’aiuto di un frizzante Mazzarino i brianzoli limitano i danni sul 19-16 dopo 10’. La Ngc sbaglia il tiro del sorpasso e incassa un 7-0 che vale il 31-23 senese, ma i tricolori non dilagano anche per la generosità di Rich (16 punti in tutto, il migliore dei suoi) e dei compagni. A metà gara la Montepaschi conduce 38-31. Cantù gioca con disinvoltura imprevedibile e pesca quattro triple in cento secondi, di cui due del centro Pinkney, per il 43-43. Da non credere. I ragazzi di Dalmonte tengono benissimo il campo anche se Siena mostra tante soluzioni per l'attacco: da Eze a Lavronovic, dagli ex Stonerook e Kaukenas a McIntyre. Stonerook alza la saracinesca, la Ngc resta a secco per tre minuti e all’ultimo intermedio il gap sale a 9 lunghezze (58-49) con Cantù che sembra paralizzata. McIntyre da il là al definitivo allungo. Siena entra in semifinale, Cantù fuori ma a testa alta. E da lunedì si ritorna a pensare al campionato.

Più informazioni su