CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Derby amaro a Varese. Il Como incassa tre reti ed un pesante ko

Più informazioni su

Netta sconfitta degli azzurri al di là del punteggio, raddrizzato nel finale dai gol di Facchetti e Kalambay. Malatesta salva il risultato, poi il Varese dilaga. Ascolti altissimi per la radio, sito in tilt per i tanti contatti.
Un derby amaro. Perso per 3-2 dal Como dopo una gara sempre in difficoltà, seguitissima in bar e ritrovi azzurri su CiaoComo. Ma lo sforzo della nostra emittente non è coinciso con quello della squadra di Cotta, apparsa in difficoltà di fronte ad un Varese pimpante per larghi tratti. Ed il risultato di 3-2 per i padroni di casa avrebbe potuto essere ancora più severo se il portiere Malatesta (in particolare in avvio di ripresa) non ci avesse messo una pezza su conclusioni di un Del Sante scatenato. Suo il gol dell'1-0 con un bel colpo di testa nel finale del primo tempo. Inizio di ripresa con timida reazione azzurra ed un paio di occasioni di Guazzo, ben bloccate dal portiere francese Moreau. Ancora Del Sante di testa a far gridare al gol: Malatesta è stato superlativo- Poi Grossi, con un micidiale 1-2 e lasciato colpevolmente libero sempre, ha messo la parola fine sull'incontro del Franco Ossola, giocato senza tifosi del Como. Da qul punto in poi, i padroni di casa – sospiti da un pubblico entusiasta, hanno amministrato.

Resta ancora più rabbia per i gol di Luca Facchetti (al 38esimo della ripresa) e di Kalabay, subentrato a Minetti, proprio allo scadere. Ma ormai era troppo tardi. Cotta è uscito deluso dl campo. Da valutare le condizioni di Brioschi, inforunatosi dopo un contrasto con un avversario e costretto ad andare in ospedale per una brutta contusione al volto. Il Varese vola in alto, il Como resta attaccato con fatica alla zona play-off. Migliaia di appassionati con le radio accese sulle nostre frequenze per ascoltare il derby. "Ingorgo" pazzesco anche sul sito internet con accessi di gran lunga superiore al normale allo streaming radio. Tanto che in diverse occasioni non è stato possibile ascoltare la partita. Un inconveniente del quale la direzione chiede scusa anche se del tutto indipendente dalla sua volontà di offrire un avvenimento tanto importante a Como e provincia. Che è stato seguitissimo anche se il risultato, alla fine, lascia una grossa delusione.

Infine una curiosità: all'andata aveva vinto il Como per 3-2. Stavolta identico punteggio, ma a parti inverse.

Più informazioni su