CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Dalmonte fa il pompiere:”Non dobbiamo guardare la classifica”

Più informazioni su

L'allenatore della Ngc Cantù cerca di non sottovalutare la gara di oggi, in casa, contro Udine ed invita i suoi ragazzi alla massima concentrazione. Nella Snaidero debutta Allen. Donne: Comense a Pozzuoli. "E' una partita-trappola. Perchè loro ci possono fare male. Ed è per questo che invito i ragazzi ed i tifosi a non gurdare la classifica. Noi davanti, loro in fondo. Ma non è una situazione reale…". Luca Dalmonte, il coach della Ngc Cantù, fa il pompiere alla vigilia della sfida casalinga (oggi ore 18,15 a Cucciago) contro la Snaidero Udine. Sulla carta, brianzoli nettamente favoriti anche se i friulani faranno esordire il neo-acquisto Allen. In dubbio l'ex Di Giuliomaria, fermato in settimana per un problema di aritmia al cuore. Bilancio favorevole ai canturini in regular-season: 31 vittorie contro 12. Cantù ha vinto anche all'andata ad Udine (93 – 905 in volata). E dopo questo turno di campionato – quarta giornata di ritorno – le final-eight di Coppa Italia la prossima settimana a Bologna. Per Mazzarino e soci l'avversario più duro possibile: la Montepaschi Siena.
"Ci penseremo da lunedì – dice Dalmonte -. Adesso l'importante è la concentrazione massima. Come detto, per noi è una sorta di trappola molto pericolosa: se riusciremo ad evitare di scivolare vorrà dire che avremo fatto un passo in avanti notevole".

Basket femminile di A1: la Comense in crisi di risultati (non di gioco), va a Pozzuoli con l'obiettivo di rialzare la testa. Appuntamento è alle 18. Lariani sempre senza l'infortunata Donvito e con la play greca Limoura chiamata a sostituirla al meglio. La squadra di Montini è reduce da tre stop di fila.

Più informazioni su