CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ad Orsenigo come allo stadio: i tifosi portano anche gli striscioni

Più informazioni su

E' successo questa mattina alla rifinitura della squadra in vista del derby "blindato" di domani a Varese. Cotta ed i giocatori a colloquio con i supporters azzurri. Infermeria vuota: Brevi e Goretti pronti. Ad Orsenigo come allo stadio Sinigaglia. I tifosi del Como, bloccati dal Ministero per la trasferta di domani a Varese, hanno fatto la loro comparsa – in massa – questa mattina al campo di allenamento della squadra. Con bandiere, striscioni di incitamento e tanti cori per tutti. Alla fine della seduta, sia mister Cotta che i giocatori hanno parlato a lungo con loro. Anche il direttore sportivo Cappelletti si è intrattenuto con i supporters. "Ci ha fatto molto piacere il loro attaccamento – ha spiegato l'allenatore -. Un segnale importante di vicinanza alla squadra ed alla società visto che domani loro devono restare a casa". Per la cronaca, aggiornamenti in diretta da Varese – per tutti i supporters lariani, sulle frequenze di CiaoComo Radio (Fm 89,4) o direttamente sul sito alla sezione streaming.

Cotta ha quasi la squadra al completo. La settimana anti-Varese si è conclusa al meglio con l'infermeria svuotata e gli incitamenti dei supporters. L'allenatore ha recuperato sia Oscar Brevi, il capitano, che Roberto Goretti, gli ultimi in dubbio. Squadra ancora da decidere. Unici assenti gli squalificati Balleri e Maggioni.

Più informazioni su