CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cotta già al lavoro per dimenticare la rabbia di tifosi e presidente

Più informazioni su

Il Como si è ritrovato oggi ad Orsenigo per analizzare la clamorosa sconfitta interna di domenica. L'allenatore chiede ai ragazzi una reazione fin da domenica. Di Bari durissimo:"Mi sono vergognato…". C'è da reagire subito. E da rimboccarsi le maniche. La delusione e la rabbia per il ko interno di domenica, con il Rodengo Saiano, è stata fortissima. Tifosi e presidente Di Bari ancora increduli. Stessa cosa per la squadra e per uno sconcertato Corrado Cotta che oggi è già tornato sul campo di Orsenigo. Tutti al lavoro cercando di recuperare al più presto. Perchè la sensazione è che la sfida di domenica, a Mezzocorona, vale più della gara che è sulla carta. Credibilità e futuro di molti. "Nessuno si deve sentire tranquillo" è la sibillina frase del presidente. Che non va oltre se non un eloquente:"Domenica mi sono proprio vergognato. E' giusto chiedere scusa ai tifosi".

"Una gara così non  la voglio più vedere", così l'allenatore Cotta che ha ancora negli occhi la pessima prova di domenica. In Trentino rientra Franco in difesa dopo la squalifica. In questi giorni, infine, non è escluso l'annuncio – già anticipato dallo stesso Di Bari – dell'arrivo di un nuovo attaccante da affiancare a Guazzo, Facchetti e Sehic.

Più informazioni su