CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Non sarà facile, ma Cantù prova a fare lo sgambetto al “Pino”

Più informazioni su

La Ngc domani pomeriggio nella tana della Scavolini Pesaro. Brianzoli in ottimo momento di forma: quattro vittorie di fila. Molti gli ex tra cui Gay e Shaw. Donne: Comense ancora ferma.

Nella tana dell’indimenticato Pino Sacripanti. Sette stagioni di fila sulla panchina di Cantù ed ora alla Scovolini Spar Pesaro che sta cercando di riportare ai fasti antichi. La Ngc Cantù, quattro vittorie di fila, ci crede anche se espugnare l’Adriatic Arena non sarà cosa agevole domani pomeriggio. Si va in campo alle 18,15 e per i brianzoli è una sfida davvero notevole. Non solo Sacripanti, che sarà festeggiato calorosamente dai tifosi brianzoli in trasferta, ma anche altri due ex: Casey Shaw in campo, Dan Gay in tribuna come direttore sportivo. E poi Pesaro ha sempre anche la pericolosità di un 37enne come Carlton Myers, alla sua ultima stagione da giocatore prima di appendere le scarpe al chiodo.


Dalmonte, che teme molto l’aggressività di Pesaro tra le mura amiche, ha recuperato anche Zacchetti, fermo in settimana per un fastidio muscolare. Tranne Giovacchini, ancora out per il piede operato, gli altri ci saranno tutti. Compresi i tifosi blucelestri che domattina si metteranno in viaggio per raggiungere le Marche. Prima di entrare al palazzetto, poi, tutti a pranzo con i "rivali-amici" di Pesaro.


Fermo, invece, il basket femminile di A1: la nazionale, impegnata nelle qualificazioni agli Europei, costringe tutti – Comense compresa – a tornare in campo solo a fine mese. Per ora solo amichevoli.

Più informazioni su