CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Comense a testa alta a Parma, sconfitta solo al supplementare

Più informazioni su

La formazione nerostellata non sfigura affatto contro la prima della classe. A secco la ex capitana Paparazzo, una scatenata Zara fa la differenza. E domenica, a Casnate, arriva il Geas si Sesto San Giovanni.
A testa alta. Anzi, altissima. La Comense di coach Montini esce dal parquet del Lavezzini Parma sconfitta (77-70 il finale), ma con la certezza di aver fatto sino in fondo il proprio dovere. Nerostellate superate dopo un tempo supplementare dopo una partita dai due volti. Prima parte punto a punto (14 pari dopo il primo tempo, 30-33 al secondo riposo), ma nel terzo tempo la Comense è stata inguardabile: appena quattro punti segnati in 10 minuti! Parma ha allungato, ma Smith e compagne ce l'hanno fatta – nell'ultima frazione – a ritornare sotto. Fino al 62 pari della sirena. Nel supplementare una scatenata Zara (ex di turno, 24 punti per lei) ha fatto la differenza. Non ha inciso (0 punti) l'altra ex Paparazzo. Comense con Smith sugli scudi (16 punti), bene anche Hall (12) e Silva (10). Ora l'attesa è tutta per il derby che ritorna a quasi 20 anni di distanza: domenica, al Palasampietro di Casnate, atteso il Geas di Sesto San Giovanni secondo in classifica.

Più informazioni su