CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La rabbia di mister Cotta:”, Si, ma quel rigore lì non c’era proprio”

Più informazioni su

E' stato l'episodio determinante nella sfida di ieri a Bolzano. Il Como raggiunto sul pareggio dopo aver rimontato lo svantaggio iniziale. L'allenatore recrimina:"L'arbitro ha fatto loro un bel regalo…".
Un pò di delusione. Ed anche di rabbia. Ma contenute, al solito. Con garbo, ma decisione, però Corrado Cotta non le manda a dire. E stavolta, nel suo mirino, c'e l'arbitro della gara di ieri – anticipo della 15esima giornata del campionato di Seconda divisione – a Bolzano. Che, di fatto, ha regalato un rigore dubbio al Sidtirol in avvio di ripresa. Loro in gol e poi 2-2 finale:"Peccato, certo – precisa l'allenatore azzurro – perchè questo è stato un bel regalo per loro. Ma nel calcio queste cose ci stanno. Ne prendiamo atto con rammarico. Con un pò di attenzione, comunque, il rigore lo si poteva evitare…". Pochi minuti dopo Balleri, nervoso, si è fatto cacciare:"Ed è una espulsione giusta, che ci sta – aggiunge ancora Cotta -. Lo perderemo per domenica, ma David ha fatto un gesto di reazione, verso l'arbitro, che non si deve fare. Rosso giusto".

Al di là del pareggio, che sposta poco la situazione di classifica azzurra, resta la soddisfazione per una gara interpretata bene dai ragazzi:"Sono soddisfatto dell'approccio alla gara – conclude Cotta -.Siamo andati sotto dopo appena 6 minuti, ma la reazione è sta forte, decisa. Poi siamo anche passati in vantaggio. Potevamo farcela a portare a casa i tre punti. Peccato per quell'episodio a noi sfavorevole". Domenica il Como ritorna al Sinigaglia: arriva il Valenzana.

Più informazioni su