CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

I dirigenti del Como dal sindaco Bruni:”Un paio di anni e poi C1″

Più informazioni su

Ampia soddisfazione da entrambe le parti dopo la riunione di questa mattina in Comune. Il primo cittadino:"Mi hanno convinto, sono decisi". L'amministratore Di Bari:"Abbiamo chiesto più spazio allo stadio". Non solo richieste. Anche qualche promessa importante come quella di riuscire a centrare la serie C1 a breve. I dirigenti del Como, capeggiati da Antonio Di Bari, sono rimasti oltre un'ora stamane negli uffici del Comune. Faccia a faccia tra loro ed il sindaco Stefano Bruni che ha assicurato la massima attenzione ai loro progetti. "Anche quello di arrivare alla C1 a breve…", ha spiegato il primo cittadino che poi si è detto "convinto in pieno dalle proposte ricevute". Antonio Di Bari, il neo-amministratore unico della società, era accompagnato dal socio Rivetti, dal Ds Cuoco e dall'accompagnatore Mascetti. Anche lui si è detto contento di questo incontro. Ed ha precisato:"Certo, al sindaco abbiamo garantito il nostro impegno per salire di categoria. In quanto tempo ? Qualche anno almeno". Intanto, da loro sono arrivate richieste – ora al vaglio dell'assessorato di Enrico Cenetiempo – di aumentare gli spazi a loro disposizione allo stadio: almeno una sala per il marketing ed una per le conferenze stampa. "Si può fare, vedremo", così sindaco ed assessore. A breve, infine, anche qualche inevitabile piccolo ritocco al Sinigaglia in vista del ritorno tra i professionisti dopo alcuni anni nell'inferno dei dilettanti.

Più informazioni su