CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

E fa festa anche la Tisettanta: superata Rieti, adesso i play-off

Più informazioni su

Missione riuscita per gli uomini di coach Dalmonte. Cantù chiude al settimo posto davanti a Bologna e Pesaro: meglio dell'ex Sacripanti. Ora sfida quasi impossibile con la Lottomatica Roma.
Anche Cantù fa festa nell'ultima domenica di aprile. Missione riuscita per gli uomini di coach Dalmonte: non solo i play-off, ma anche in settima posizione. E questo grazie alla vittoria, soffertissima, dei brianzoli a Rieti (83 – 86 il punteggio finale), ma anche al ko interno di Pesaro contro Avellino ed al contemporaneo successo della Fortitudo Bologna a Milano. Cantù settima, Bologna ottava e Pesaro fuori dai play-off. Uno smacco per l'ex coach di Cantù Sacripanti che si è visto superare dalla sua formazione del passato sul filo di lana. Per Cantù adesso scontro quasi proibitivo contro la Lottomatica Roma. Le date dei play-off verranno stabilite oggi visto che la Montepaschi Siena ha chiesto ed ottenuto uno spostamento per il suo imminente impegno nella finale di Eurolega.

A Rieti è stata partita vera ieri. Con Cantù che ha dovuto sudarsi sino al termine la qualificazione ai play-off, traguardo insperato ad inizio stagione. Tisettanta quasi sempre in vantaggio grazie alla precisione di Fitch e ad un Mazzarino su livelli massimi (20 e 19 punti a testa alla fine). A due minuti dalla fine il patatrac: gli arbitri fischiano un fallo antisportivo a Fitch, un tecnico alla panchina di Cantù e cacciano Brown per proteste. E dal rassicurante + 10, i brianzoli scivolano fino a +1 a 3 secondi dalla conclusione. Paura e brividi per Dalmonte ed i suoi ragazzi. Ci ha pensato poi Wood, dalla lunetta, a mettere le cose a posto. Vittoria a Rieti e play-off. Davvero il massimo….

Più informazioni su