CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Stavolta è fatta sul serio: Fuakuputu regala al Como la serie C2

Più informazioni su

Promozione centrata al primo match ball possibile. Gli azzurri soffrono, ma riescono a piegare l'Olginatese a Legnano. E sugli spalti si scatena la festa dei supporters lariani. Angiuoni pazzo di gioia in campo.
Adesso è fatta sul serio. Dopo tre anni di sofferenze e di tormenti in serie D, il Como torna tra i professionisti. Promozione, attesa ed anche meritata, in serie C2 questo pomeriggio a Legnano, campo neutro, al termine della gara contro l'Olginatese. Una partita non facile, con i lecchesi che hannpo fatto soffrire gli uomini di Corsa, abbastanza rimaneggiati. Poi, dopo un primo tempo di studio e senza reti, la zampata decisiva l'ha piazzata Fuakuputu, sempre lui, al 64esimo. Un gol che significa tanto e che i tifosi lariani, giunti a Legnano numerosissimi, hanno salutato con una ovazione. E' bastata questa rete per poter festeggiare, con un presidente Angiuoni impazzito di gioia ad abbraciare tutti. Inutile, a questo punto, il 2-0 della Tritium sul Merate: milanesi sempre secondi staccati di quattro punti dal Como. E con una sola partita al termine, quella di domenica.

Per i lariani sarà festa doppia al Sinigaglia contro la Salus Turate: in un solo colpo si gioirà per la Coppa Italia e per il campionato vinto nello stesso anno. Come un anno fa a Tempio, Ninni Corda si porta a casa tutto. Ovazioni dei tifosi per lui quest'oggi: se le merita. Ma merita anche il Como che dopo una esaltante rimonta sulla Tritium ha messo la freccia ed ha superato definitivamente gli avversari. Festa sugli spalti e negli spogliatoi. Ma anche in città qualcuno che è rimasto a casa ha iniziato a girare per le strade con clacson, bandiere e sciarpe. Dopo tanta sofferenza, è il momento di fare festa.

Più informazioni su