CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

E’ un match-ball per la serie C2. Como, oggi non puoi sbagliare!

Più informazioni su

Gli azzurri attesi a Legnano contro l'Olginatese. Con un successo, promozione assicurata dopo anni di purgatorio in serie D. Corda ha problemi a centrocampo tra infortuni e squalifiche. Si gioca alle 15.
Una ghiotta occasione per centrare la tanto attesa promozione. Un autentico match-ball in termine tennistico. Il Como lo può sfruttare questo pomeriggio a Legnano (campo neutro) contro l'Olginatese, penultima giornata del campionato di serie D. Un successo oggi e sarà C2 senza problemi. Un passaggio diretto alla categoria superiore, l'ultima del professionismo, ma comunque importante come base di partenza. Grande fermento tra i tifosi lariani che si stanno organizzando per essere sugli spalti dello stadio "Mari" a Legnano (inizio ore 15). Saranno in tanti, forse oltre mille. Per un colpo d'occhio tutto azzurro e per "spingere" i ragazzi di Corda verso questo traguardo.

Partita, però, difficile. Perchè l'Olginatese, che pure nulla ha da chiedere a questo torneo, non sarà dispsota a fare regali di sorta ed anche perchè il tecnico azzurro – ancora squalificato per questa domenica e costretto alla tribuna – deve rinunciare a Guidetti e Greco per infortunio, ma pure a Cau, De Martis e Farrugia, tutti squalificati. "Non il modo migliore per affrontare una gara simile – commenta Corda -. Ci saranno problemi a centrocampo, ma speriamo di risolverli bene. Ai ragazzi ho continuato a raccomandare calma e tranquillità. Non abbiamo ancora vinto anche se resto convinto che questo gruppo ha una forza notevole e sa reagire anche alle avversità".

Più informazioni su