CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Verso Legnano, ma con due assi in meno: fuori Cau e De Martis

Più informazioni su

I due giocatori squalificati oggi dal giudice sportivo di serie D per un turno. Salteranno la gara di domenica che può regalare la promozione in C2. Attesa per il consiglio di amministrazione di domani. Tutto previsto, nessuna novità. Ma certo fa un effetto particolare vedere il giudice sportivo "decidere" la formazione del Como settimana dopo settimana. Oggi, infatti, il giudice ha fermato per un turno – proprio l'attesa sfida di domenica a Legnano contro l'Olginatese – sia il capitano Cau che De Martis, appiedati per somma di ammonizioni. Entrambi salteranno quella che può essere la gara della promozione. E con loro sarà in tribuna anche Farrugia, squalificato per tre turno (ne ha scontato solo uno domenica). Rientra, invece, Manzini. Starà fuori ancora – sempre relagato in tribuna – anche mister Corda.

Ma l'attenzione dei tifosi, in queste ore, è rivolta verso il consiglio di amministrazione di domani. Che, formalmente, dovrebbe suggellare l'ingresso in società di Amilcare Rivetti, oggi solo sponsor del club. Ma che, in realtà, dovrebbe anche rappresentare una specie di resa dei conti tra i soci di maggioranza, Enzo Angiuoni ed Antonio Di Bari, entrambi con il 45% delle azioni. Il restante 10 è di Rivetti che, dunque, domani potrebbe essere l'ago della bilancia.

Più informazioni su