CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Como riceve la Cenerentola, poi due trasferte ad alto rischio

Più informazioni su

Domani al Sinigaglia la modesta Alta vallagarina. Corda recupera Cau, mancherà l'estero di Manzini perchè squalificato. Domenica si va a Trento senza tifosi. E con l'Olginatese in campo neutro. Domani la Cenerentola. Ma guai a prenderla sottogamba. Ninni Corda ed il presidente Angiuoni sono stati chiari:"Ci vuole concentrazione massima perchè l'Alta Vallagarina non verrà a Como per fare regali". Tanto più che, con una sconfitta domani al Sinigaglia (fischio d'inizio alle 15), i trentini sarebbero matematicamente retrocessi in Promozione. Il tecnico azzurro, dopo la bella parentesi di metà settimana in Coppa Italia, recupera il capitano Cau, in ripresa dopo l'infortunio ad una caviglia. Ma perde l'estro e l'inventiva di Joseph Manzini, squalificato per due turni dopo l'espulsione di domenica. "Nessun problema – spiega Corda – perchè dovremo fare bene lo stesso. Lo pretendo. I ragazzi sono pronti e credo che non sbaglieranno…".

Ma i problemi arriveranno nelle prossime giornate. Domenica la trasferta a Trento, ma senza tifosi visto che l'Osservatorio del Ministero dell'Interno ha deciso di vietare ai supporters lariani di seguire la squadra. Rischio incidenti dopo gli scontri dell'andata all'esterno del Sinigaglia. E così Corda ed i suoi ragazzi saranno soli nel terreno trentino. Fra due settimane, alla penultima di campionato, campo neutro per la sfida di Olginate: niente trasferta nel lecchese così come ha deciso la Prefettura. Probabile il campo neutro a Legnano. Decisione attesa nei prossimi giorni.

Più informazioni su