CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Como torna al Sinigaglia e vuole cancellare le ultime “brutture”

Più informazioni su

Due pareggi e la sconfitta in settimana in Coppa Italia: ruolino di marcia negativo di fronte ai propri tifosi. Occasione di riscatto oggi con il Salò. In campo alle ore 15. Assente Adobati.
Sfatare il "tabù" del Sinigaglia. Il Como è deciso a cancellare le ultime prove non esaltanti davanti al proprio pubblico e lo vuole già fare da questo pomeriggio quando, sul terreno amico, è atteso il Salò. Formazione insidiosa, quella bresciana, non arriverà a Como certo per fare regali. Gli azzurri, da parte loro, vogliono riscattare le ultime prove non esaltanti in casa: due pareggi in capionato (contro Renate e Darfo Boario) e la sconfitta di mercoledì (1-2) con il Montebelluna in Coppa Italia, ininfluente ai fine del passaggio del turno. Corda chiede concentrazione al gruppo: tutti presenti tranne il difensore Adobati. I tre punti oggi sono fondamentali. Sulla carta, infatti, il turno più facile è della Tritium, seconda in classifica staccata di una lunghezza dal Como: i milanesi ricevono la Base96 Seveso.

A completare il quadro della giornata (si gioca alle ore 15 dopo il cambio di ora ndr) anche la gara casalinga della Salus Turate con la Caratese che segna il ritorno in panchina di Roberto Galia dopo una sospensione poco chiara decisa dalla federazione. Il Merate va a Trento, l'Olginatese a Renate e la Solbiatese sul terreno della Sestese.

Più informazioni su