CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Torna Corda in panchina per guidare il Como all’assalto del Boario

Più informazioni su

Gara importantissima questo pomeriggio al Sinigaglia in ottica promozione. Gli azzurri, che ritrovano il tecnico dopo la squalifica, devono vincere per mantenere il distacco dalla Tritium. La Salus riceve il Borgomanero.
Una spinta in più per il Como per andare all'assalto del Darfo Boario (ore 14,30, stadio Sinigaglia). Dopo il turno di squalifica, domenica a Legnano, oggi torna Ninni Corda in panchina. Ed è un'arma notevole per gli azzurri. Corda a dirigere la squadra che oggi non può fallire: serve solo una vittoria per tenere a distanza la Tritium, seconda ad un punto. Tanto più che i milanesi, sulla carta, hanno l'impegno più agevole: oggi ricevono l'ultima della classe, l'Alta Vallagarina. La Salus Turate ospita il Borgomanero degli ex lariani Shala e Jacopo Zenga, mentre sono interessanti anche Colognese – Caratese e Trento – Solbiatese.

Il Como recepera Fuakuputu, fermato ad inizio settimana da un problema muscolare. Lui è pronto, non altrettanto Max Farrugia che potrebbe andare in panchina all'inizio. Corda, poi, deve solo scegliere per l'attacco tra gli scalpitanti Gasparri e Basilico, una doppietta a testa in settimana a Montebelluna in Coppa Italia. In difesa importante il rientro di un baluardo come Sentinelli, lui pure dopo una squalifica. Condizioni ottimali, dunque, per portare a casa i tre punti e continuare la corsa verso la C2.

Più informazioni su