CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Angiuoni ci crede sempre:”Tutti a Legnano per spingere i ragazzi”

Più informazioni su

Il presidente del Como lancia un appello ai tifosi alla vigilia della partita importante di domani in campo neutro contro il Merate:"Non dobbiamo mollare. Corda squalificato ? Si farà sentire lo stesso…".

Tra squalifiche e infortuni, il Como guarda già alla trasferta di domani a Legnano contro il Merate (ore 14.30), in preparazione della quale, giovedì pomeriggio gli azzurri hanno disputato un’amichevole a Novedrate. Il risultato ha sorriso nettamente ai lariani che hanno incassato un eloquente 12 a 0. Dagli spalti il presidente Enzo Angiuoni ha potuto valutare la condizione dei suoi giocatori: “Li ho trovati pimpanti come sempre. Il morale è ancora un po’giù perché ci siamo fatti sfuggire due punti importanti domenica al Sinigaglia. Abbiamo trovato un portiere molto bravo.” E in vista della prossima giornata di campionato dichiara “Siamo pronti per affrontare il Merate cercando di fare il risultato pieno. Non spero nella goleada dell’andata (che finì 6 a 0 per il Como, ndr), mi basta la vittoria anche per 1 a 0”.

Sulla questione delle squalifiche, invece, il numero uno lariano sdrammatizza: “Ninni Corda è molto importante per i ragazzi, ma credo che anche domenica riuscirà a far sentire la sua presenza anche senza sedere in panchina.” Come a dire che in tribuna il tecnico azzurro avrà quasi più libertà d’azione che in campo, perché non sottoposto al giudizio dell’arbitro. “Invito tutti i tifosi del Calcio Como a Legnano per incitare la squadra. – conclude Angiuoni -. Non dobbiamo mollare, mancano poche partite alla fine del campionato e possiamo fare finalmente questo passo importante e andare in C2".

Più informazioni su