CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, doppio hurrah: vince a Borgomanero ed il Turate lo aiuta

Più informazioni su

Gli azzurri dominano nella prima parte, poi si fanno raggiungere. Di Basilico la rete decisiva. Un rigore di Sehic consente alla Salus di espugnare il terreno della Tritium: è aggancio in vetta. Ma i milanesi devono recuperare una gara. Una domenica davvero felice per il Como di Corda. Gli azzurri riscattano il pari – non esaltante – di domenica con la Sestese e vanno a vincere di autorità a Borgomanero (2-3 il finale di gara). Ma l'altra notizia bella arriva da Trezzo d'Adda dove la capolista in crisi è stata superata per 1-0 dalla Salus Turate di Roberto Galia: Sehic, su rigore al 32esimo del primo tempo, l'autore della rete che vale tanto per turatesi – ora in zona alta della classifica – e per il Como che così può coronare il lungo inseguimento. Capolista raggiunta (a quota 43) anche se i milanesi hanno ancora una partita da recuperare (mercoledì prossimo a Trento). Ma psicologicamente questo passo vale molto per i ragazzi di Corda.

Como subito determinato in avvio di gara sul pesante terreno piemontese. De Martis sblocca la situazione dopo 17 minuti. Ne passano 8 e Basilico la mette dentro ancora. 2-0 che fa sognare i tifosi arrivati fin qui. Ma come domenica, con la Sestese, anche oggi i lariani commettono l'errorre di sentirsi forse già appagati e tirano i remi in barca. In avvio di ripresa Borgomanero devastante con un uno-due tremendo: prima con l'ex Zenga (54) – che ha pure esultato – e poi con Bovio al 63esimo. Il Como, però, è ripartito a testa bassa. Ad un quarto d'ora dalla fine la rete vincente, ancora di Basilico.

GLi altri tisultati della giornata: AlvaVallagarina – Merate 1-2; Darfo Boardio – Colognese 1-1; Base96 – Solbiatese 0-2; Fanfulla – Sestese 1-2; Salò – Voghera 3-0; Olginatese – Caratese 0-0; Renate – Trento 0-0.

Più informazioni su