CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sfatato il tabù del Pianella, la Tisettanta si porta a casa il derby

Più informazioni su

Battuta la Cimberio Varese dopo una gara in recupero. Inizio tra i più brutti di sempre, poi Brown, Mazzarino e Wood portano Cantù in avanti. Alla fine gli ospiti mollano ed i padroni di casa dilagano tra il tripudio del pubblico. La Tisettanta torna a vincere al Pianella. Sfatato il tabù del terreno di casa. Derby a Cantù (96 – 83 il punteggio finale) che interrompe così la serie negative di cinque sconfitte. A Varese non basta l'arrivo in panchina di Valerio Bianchini: la sua squadra parte benissimo, ma poi si spegne gradualmente. Fino ad essere quasi travolta dall'onda brianzola. Inizio choc, però, per gli uomini di Dalmonte: pronti via e Varese va avanti di 12-0. La Tisettanta spara a salve a ripetizione, il pubblico si ammutolisce. Ma Cantù inizia poi la rimonta con i canestri di Brown e Wood, quest'ultimo ancora una volta il migliore in campo (25 punti alla fine e tanta sostanza).

Primi due tempi, comunque, tutti a favore della Cimberio. Con Galanda in grande evidenza, ma anche i suoi compagni non sono da meno. Varese sempre avanti (44-50) alla seconda pausa. La decisa rimonta di Cantù inizia dopo la pausa lunga. Mazzarino inizia a mettere le sue bombe, Francis si fa valere sotto i tabelloni ed il sorpasso è cosa fatta sul finire di terzo tempo. Da allora gli uomini di Dalmonte non si fanno più riprendere. Anzi, pigiano sull'accelleratore fino ad arrivare a toccare un esaltante +18. Non solo il tabu del Pianella è sfatato, ma anche quello dei derby contro Varese, gli ultimi quattro tutti persi malamente. Oggi è un'altra musica, nonostante Bianchini sull'altra panca…

Più informazioni su