CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“La migliore prestazione dell’anno, questa è la svolta attesa”

Più informazioni su

Un raggiante mister Corda all'indomani del 4-1 ottenuto dal suo Como, in casa contro la Colognese. Azzurri al terzo posto con un obiettivo chiaro. "Raggiungere la Tritium in corsa solitaria". Probabilmente abbiamo la migliore prestazione dell'anno, questo a conferma che il gruppo è molto compatto. Le polemiche che ci sono state questa settimana sono state superate molto bene. Penso che questo sia l'inizio della svolta”. Raggiante mister Corda dopo il 4 a 1 ottenuto ieri dal Como, in casa contro la Colognese (vedi precedenti lanci). Una svolta a tutto tondo per il tecnico. “Si, della stagione dal punto di vista del risultato e probabilmente anche dal punto di vista della convinzione, perchè le altre componenti che di cui il calcio ha bisogno la squadra le aveva già memorizzate da tempo.”

Ha sorpreso piacevolmente anche l'ottima sintonia tra Fuakuputu e Farruggia. Sì, fino a questo momento non c'è stata possibilità di notarlo sia per la squalifica di Farruggia sia per il momento non positivo dal punto di vista atletico di Fuakuputu. Con la determinazione e con una buona condizione atletica si è messo in luce che si integrano benissimo. La squadra è stata costruita anche su questo, ma non solo, lo stesso Basilico quando è entrato in campo ha fatto molto bene e in altre occasioni anche Gasparri e Cau hanno giocato in maniera impeccabile. Le alternative ci sono e sono valide.

In porta Lamanna, come mai non è sceso in campo Frigerio? Sta per succedere qualcosa? No, ormai chi mi conosce sa bene che la squadra che scende in campo di domanica è figlia della settimana di allenamento. Frigerio ha avuto dei problemi fisici due settimane fa, Lamanna si è allenato bene e stop. Non sta succedendo nulla. Frigerio sta bene e continuerà a farsi vedere per il resto della stagione. Finora ha lavorato molto bene anche lui.

Ieri abbiamo visto i primi minuti di gioco quasi di rodaggio, una sorta di studio dell'avversario, poi siete partiti e non vi siete più fermati. Ma no direi che gli avversari soprattutto nei primi tempi riescono a starci dietro, atleticamente riscono a reggere il ritmo nostro. Noi stiamo molto bene fisicamente e nei secondi tempi abbiamo ancora grandi potenzialità, non sempre le altre squadre riescono a starci dietro bene. Ieri comunque la Colognese ha dimostrato, a differenza di altre squadre, di giocare per fare risultato, ha schierato le due punte, Salandra e Valenti, cercando di giocarla sul lungo. A mio parere questo è un merito e alla lunga questo tipo di atteggiamento pagherà. Non paga venire a fare le barricate, i valori quando ci sono emergono. Ci sta anche che una squadra che pareggia con il Como in casa  poi alla fine durante l'anno retroceda.

Mister 24 punti, terza posizione, Caratese a 28 e va relativamente bene, ma questa Tritium a quota 33 è davvero in corsa…E' veramete in corsa ma poi vedremo alla fine se chiuderà la corsa a maggio o se la chiuderà qualche altra squadra prima di lei. Certo adesso stanno facendo benissimo, bisogna essere onesti e bisogna far loro i complimenti. Se vanno avanti così e tengono questo ritmo potranno chiudere il campionato a 90 punti e se così sarà gli faremo molti complimenti, ma io non credo che finirà così.

Ieri ottimo risultato ma curva vuota, vista la protesta dei tifosi, ovviamente non nei vostri confronti. Il clima a livello nazionale non è ottimo in questo momento.No il clima non è assolutamente ottimo, è giusto che i nostri tifosi prendessero una posizione solidale rispetto a ciò che è accaduto ad un loro "cugino" morto. Almeno si è vista un pò di unione anche se le cose successe la settimana scorsa sono drammatiche, bisogna riflettere con grande attenzione e non dare giudizi affrettati.

Domenica appuntamento a Rovereto contro  l'Altavallagarina, che partita sarà?Secondo me è una partita tra le più difficili del campionato e non dobbiamo sbagliare l'approccio già alla ripresa degli allenamenti. Bisogna avere la giusta concentrazione. Loro hanno cambiato allenatore e la scorsa settimana hanno cambiato anche quattro giocatori. Già la partita di ieri a Salò ci può far riflettere, hanno perso ma fino alla fine hanno dato filo da torcere agli avversari. Dobbiamo andare lì con la voglia di portare a casa un risultato diverso rispetto a quello delle ultime trasferte, ma dobbiamo anche avere la consapevolezza che non sarà facile.

Più informazioni su