CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il favorito del rally tira il freno:”Percorso difficile, qui sarà dura…”

Più informazioni su

Renato Travaglia, campione europeo in carica, cauto al via della gara lariana stasera in piazza Cavour a Como. Corrado Fontana con il numero 1:"Si, punto al successo". Cantamessa già velocissimo oggi. Stanotte riposo ad Erba. "E' un percorso difficile, molto complesso. Per fortuna non pioverà, ma qui sarà dura. Anche perchè i piloti di casa conoscono le strade a memoria. Io no…". Tira un pò il freno, non per paura, ma perchè è per la prima volta a Como Renato Travaglia, fresco campione europeo rally. E' lui la star indiscussa del rally lariano numero 26, sponsorizzato anche da Etv ed Autotorino, partito stasera dal palco di piazza Cavour. Pubblico discreto a salutare i protagonisti nonostante freddo e vento gelido. Travaglia, numero 2, si tira un pò indietro per il successo anche se il suo spirito combattivo poi salta fuori subito:"Chiaro che puntiamo a vincere, ma non sarà cosa facile qui…".

Chi ha tutto da guadagnare – ed anche un record da raggiungere, le sei vittorie alla competizione motoristica comasca – è Corrado Fontana, partito con la sua Abarth S2.000 con il numero 1:"Noi puntiamo al successo, è ovvio. Ma gli avversari sono tanti, forti, agguerriti. Non sarà una passeggiata". Cantamessa, numero 3, oggi è stato velocissimo nelle prove di Erba: lui il migliore sia pure in un breve tratto cronometrato. "Assetto ottimo, macchina a posto – spiega il pilota -. Ma non conosco bene le prove speciali. Cercherò di dare il massimo e di fare divertire la gente". Chi punta al podio è anche Felice Re, ormai un habituee della manifestazione di casa. E' al via con la fida Mara Bariani. Dopo una stagione esaltante – con il successo nel trofeo asfalto – Marco Silva punta ad una grande gara per dare soddisfazione ai suoi tanti tifosi. Il pilota di Canzo parte con buone prospettive:"Cercheremo di adattarci subito all'auto e di non perdere contatto dal vertice. Certo, stavolta gli avversari non mancano di certo".

Stasera la partenza da piazza Cavour. Poi tutti al caldo di Lariofiere per il riordino notturno. Riposo lì e da domattina le prime prove di questo rally diventato grande ed ora valevole come prova conclusiva del tricolore. Domani sera c'è la Civiglio dalle 20,30: gli appassionati si sono già dati appuntamento lì fin dal tardo pomeriggio. Strade chiuse da via Pannilani a Civiglio almeno un'ora prima del passaggio dei concorrenti.

Più informazioni su