CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Così fan tutte”, al Sociale c’è un Mozart semplice e raffinato

Più informazioni su

Stasera il dramma in due atti coprodotti da diversi teatri lombardi per la stagione lirica. Un'opera che svela le sottili geometrie dell'animo umano nel difficile gioco amoroso. Si replica poi anche sabato sera.

Un Mozart semplice e sofisticato. Un’opera che svela – lieve e divertente – le sottili geometrie dell’animo umano nel gioco dell’amore. “Così fan tutte”, il nuovo appuntamento con la lirica, debutta questa sera alle 20.30 al Teatro Sociale di Como.Il dramma giocoso in due atti scritto su libretto di Lorenzo Da Ponte è stato coprodotto, dal Teatro Grande di Brescia, dai teatri Ponchielli di Cremona, Sociale di Como, As.Li.Co e Fraschini di Pavia. L’allestimento, curato dal regista Mariano Dammacco, ha il pregio di portare all’essenziale ed esaltare di un’opera  lunga ed impegnativa che,  in passato, non ha goduto di molta popolarità nemmeno fra i cultori del genere. Ammiccante e ironica, non nasconde una qualche maliziosità che, trattandosi di Mozart, si unisce a comicità e dramma.


Tutto si svolge sempre in un giardino
con porticato, arricchito da panchine e da un palco a specchio e, solo nel primo atto, da una passerella sopraelevata che, fungendo da cornice, estende lo scenario. La musica è eseguita dall'orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, diretta da Diego Fasolis. Gli artisti, tutti molto giovani, hanno riscosso un discreto successo di pubblico già nelle repliche di Brescia. Da segnalare soprattutto il mezzosoprano Alessia Nadin (Dorabella), piuttosto agile nell'emissione, molto intonata e dalla buona presenza scenica, il baritono Gezim Myshketa che, nel ruolo di Guglielmo ha saputo essere efficiente sotto tutti i punti di vista. Buone le interpretazioni di Giuseppina Bridelli (una più che convincente Despina) e di Omar Montanari che si è mosso bene nella parte dell'onnipresente don Alfonso. Replica sabato sera. Biglietti da 55 a 11 euro.

Più informazioni su