CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Vade retro” sbarca al vecchio casinò, manca solo la data

Più informazioni su

La rassegna sull'arte e l'omosessualità, promossa da Vittorio Sgarbi, approda a Campione d'Italia tra fine novembre e febbraio. Programmata a Milano, non è mai stata aperta al pubblico. Investimento di 230.000 euro. Arte ed omosessualità, dall'antica Grecia ai giorni nostri. Sarà il vecchio casinò di Campione d'Italia ad ospitare la mostra tanto criticata dal titolo "Vade retro", promossa dall'assessore alla cultura di Milano Vittorio Sgarbi e mai aperta nel capoluogo per decisione del sindaco Moratti. Ma Campione ci prova e dopo una cena tra l'attuale presidente della casa da gioco e lo stesso Sgarbi l'accordo è stato raggiunto. Ora manca solo la data: indicativamente tra fine novembre ed il prossimo febbraio. Per l'allestimento, la casa da gioco della piccola enclave sborserà 230.000 euro. Saranno in esposizione opere di 150 artisti.

Più informazioni su