CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Al completo e pronti alla battaglia”, Angiuoni lancia il suo Como

Più informazioni su

Il presidente degli azzurri fa il punto della situazione a poche ore dalla prima trasferta dell'anno a Sesto Calende. Lui non ci sarà, ma "giura" su mister Corda:"L'ho voluto io, un acquisto azzeccato…".

“Siamo completi, galvanizzati, pronti e entusiasti”. E’ un euforico presidente Angiuoni quello che guarda al secondo impegno di campionato del suo Como. Domenica azzurri impegnati nella prima trasferta stagionale contro Sesto Calende. “E’ una neopromossa – spiega da Bruxelles, dove si trova per lavoro, il numero uno di via Sinigaglia – e domenica dovremmo stare abbastanza tranquilli, certo non rilassati. Nessun avversario va preso sottogamba”.Buon umore anche sul fronte della rosa. “Recuperiamo Rais dalla squalifica – aggiunge Angiuoni – e abbiamo risolto i problemi di cartellino di Fuakuputu, perciò va tutto bene”.

Tutto pronto dunque per l’appuntamento che richiamerà tantissimi tifosi pronti alla trasferta (previsto un pullman l prezzo di 10 euro a testa, oltre all'ingresso allo stadio. Ritrovo domenica a Muggiò dalle 12,30). “Purtroppo non potrò essere presente – spiega ancora il presidente – ma il mio cuore sarà con i ragazzi e poi c’è mister Corda. Una garanzia”. Un mister che le piace? “Parecchio, non concede nulla e non permette distrazioni, li fa sgobbare come si deve. L’ho fortemente voluto, in due anni è stato il mio vero e unico acquisto”.

Più informazioni su