CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Subito sorprese a Villa Olmo: cadono i primi big della racchetta

Più informazioni su

Davide Sanguinetti lotta, ma poi si arrende al più giovane Pedrini. Avanti Di Mauro, si ritirano il ceco Vanek ed il francese Haehnel. In serata giocano la testa di serie numero 1 ed un temibile marocchino. Subito sorprese a Villa Olmo dove si sta svolgendo il torneo internazionale di tennis "Città di Como". Primi incontri di "spessore" e primi big caduti. E' il caso di Davide Sanguinetti, 35enne ex numero uno in Italia: il più giovane Marco pedrini lo ha superato in due set (6-4 e 7-6). Promosso al turno successivo, invece, l'altro azzurro Alessio Di Mauro che ha superato Simone Vagnozzi in tre set. Gli altri promossi di giornata sono il belga Rochus (2-0 sul russo Golubev), l'olandese Huta Galung (2-0 su Flavio Cipolla), il francese Montcourt (superato facile lo spagnolo Andujar) e gli azzurri Crugnola e Lorenzi. Detto di un Sanguinetti mai domo, ma comunque già fuori, da segnalare anche i ritiri del ceco Vanek e del francese Haehnel, entrambi bloccati da infortuni durante le partite di oggi. E tra poco, sul campo centrale, giocano anche il francese Patience (testa di serie numero 1) opposto al nostro Stefano galvano ed un temibile marocchino di nome El Aynaoui contro Girardo.

Più informazioni su