CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La Tisettanta inizia a sgobbare. In attesa del ‘pivottone’ lituano

Più informazioni su

Povilas Cukinas è atteso entro sera a Cantù per iniziare la preparazione con i compagni. Ieri il raduno al Pianella davanti a diversi tifosi curiosi. Il vice presidente Corrado:"Crediamo molto in Dalmonte". Si inizia a sgobbare. I giocatori della Tisettanta Cantù, quelli che ieri erano presenti al raduno al Pianella davanti a diversi tifosi, da questa mattina sono al lavoro. Carichi decisamente pesanti quelli che il nuovo coach Dalmonte ha previsto per la squadra per portarla in forma campionato: allenamenti al palasport di Cucciago in attesa dell'arrivo degli atleti che ancora mancano all'appello, primo fra tutti il "pivottone" lituano Povilas Cukinas, atteso entro sera in Brianza per aggregarsi con i compagni. Domani arriverà Mohamed Abukar, settimana prossima sono attesi sia Wood che Major. Nicolas Mazzarino arriverà solo fra qualche settimana visto che è ancora impegnato con la nazionale del suo paese.

Ieri, al raduno, tecnici e dirigenti hanno parlato all'unisono. L'obiettivo della stagione è la salvezza. Da ottenere al più presto possibile visto che la sqyadra è quasi completamente rinnovata. E c'è pure un nuovo allenatore, un Luca Dalmonte che rende onore alla grandezza del suo predecessore (Sacripanti), ma che nel contempo vuole anche ritagliarsi uno spazio tutto suo. Ed in lui crede fortemente la società che per bocca del vice-prsidente Alessandro Corrado ha spiegato il perchè di questa scelta:"Puntiamo molto su di lui – ha detto -. Ha già allenato squadre in lotta per la salvezza e sa bene come fare. La grinta non gli manca di certo".

Più informazioni su