CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Grandi mostre: Como seduce i migliori nomi internazionali

Più informazioni su

Era ieri a Villa Olmo per visitare la mostra dedicata agli impressionisti. Posy Chisholm Feick, fondatrice del Guggenheim di Venezia e nel Cda di quello newyorkese si è detta entusiasta del lavoro lariano e ha aperto alle collaborazioni. Vale più di 50 o 100mila biglietti staccati. Più delle visite notturne di Sgarbi. E' il placet soddisfatto di Posy Chisolm Feick, una delle donne più potenti al mondo nel campo dell'arte. E ieri è arrivato per premiare la mostra allestita a villa Olmo "Gli impressionisti, i simbolisti e le avanguardie".
La fondatrice del Guggenheim di Venezia e membro del Cda di quello di New York ha visitato e apprezzato l'allestimento e ha invitato l'assessore alla cultura di Palazzo Cernezzi, Sergio Gaddi, curatore della mostra, a collaborare per nuove iniziative. Un colpo non da poco.
L'assessore si dice lusingato e soddisfatto. "Il contatto – spiega – è passato attraverso il pianista comasco Chrisitin Leotta che ci ha fatti conoscere. Sono felice dei complimenti ma certo non mi aspettavo che volesse addirittura collaborare".

Più informazioni su