CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Festate 2007 al via: un lungo viaggio sui ritmi delle varie culture

Più informazioni su

Tutto pronto in Canton Ticino per questo appuntamento. La novità di quest'anno è che sarà doppio: dapprima a Stabio, poi a Chiasso. Gli organizzatori hanno predisposto un programma di qualità notevole.

Un calendario sempre più ricco e di qualità. Cresce e soddisfa tutti i palati la nuova edizione di Festate, il Festival di culture di musiche del mondo organizzato in Ticino. Novità del 2007 è che la kermesse si svolgerà in due cicli, dapprima a Stabio, in Piazza Maggiore (15 e16 giugno) e poi a Chiasso, in Piazza Municipio (22 e 23 giugno).  L’evento di quest’anno si propone come un viaggio attraverso i ritmi delle molteplici culture e civiltà del pianeta: dall’Africa all’India, dalla Spagna all’Italia, da Cuba a Portorico, dalla Turchia al Congo:  dieci concerti in quattro serate all’insegna della pace, della libertà e dei diritti civili, evocando miti, tradizioni, culture e musiche dei popoli del mondo. Per affermare i valori condivisi della cultura e del dialogo fra i popoli, nel segno (e nel sogno) di una grande utopia: l’incontro tra civiltà, tra lingue, culture e religioni del Sud.  Anche in questa nuova edizione si rinnova la collaborazione del Dicastero Cultura di Chiasso con l’Associazione La  Bottega de ul Suu in Cadrega di Stabio, nel rispetto delle reciproche identità; e anche con alcune associazioni umanitarie tradizionalmente legate al Festival, come l’OSAR (Organizzazione Svizzera Aiuto ai Rifugiati)  che, come ogni anno, celebrerà la Giornata Mondiale del Rifugiato (23.06).
 

Si delinea dunque, nell’arco delle quattro serate, un variegato viaggio attraverso la magia dei molteplici ritmi e delle danze: quelli afro-meditterranei di Artale Afro Percussion Band; le pirotecniche percussioni indiane dei Jaipur Maharaja Brass Band; le arcaiche sonorità tratte dal crogiolo dell’immenso sud italiano di Avitabile e dei Bottari; gli scatenati ‘salseri’ portoricani (newyorkesi di adozione) della Spanish Harlem Orchestra; lo scatenato l’hip hop habanero di X Alfonso; e ancora: un rinato Tonino Carotone ‘suonato’ dall’irresistibile ska-band Gli Arpioni; l’esplosiva miscela dei Baba Zula; il folgorante magnetismo de Les Tambours de Brazza…e molto altro ancora.
 

Programma dettagliato: www.festate.ch

 

BigliettiPer le serate a Stabio del 15 e del 16 giugno: Fr. 20 – € 13.  Abbonamento per entrambe le serate: Fr. 35 – € 23Per la serata a Chiasso del 22 giugno, biglietto unico Fr. 15 – € 10Per la serata a Chiasso del 23 giugno ingresso libero.

Più informazioni su