CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Comense all’esame verità: vincere e salvarsi, perdere e soffrire

Più informazioni su

Oggi alle 18,30 gara3 della prima serie dei play-out. Un successo vorrebbe dire permanenza certa in serie A1. Ma Viterbo non ci sta. Alla "bella" di stasera anche Maddaloni e San Raffaele Roma. E' l'esame verità per la Comense di Montini: vincere e fare festa perchè ci sarebbe la salvezza, oppure andare al drammatico spareggio salvezza con la perdente dell'altra sfida dei play-out tra Maddaloni e San Raffaele Roma (serie sull' 1-1). Tutto in 40 minuti stasera a Viterbo, seconda gara in pochi giorni (si va in campo alle 18,30). Gara1, al Palasampietro, è stata tutta nerostellata, mentre venerdì, a Viterbo, sono state le padrone di casa a spuntarla di misura. Ieri la squadra di Montini è rimasta nella cittadina laziale: un pò di relax un un piccolo allenamento, poi tutte in albergo. Oggi è la sfida che conta più di tutte in questa stagione: occorre quasi un miracolo, ma la Comense lo può fare. Battere Viterbo equivarrebbe a salvezza certa. Coach Montini ha una Turner ritrovata ed una solida Aziz, mentre deve rinunciare ancora alla capitana Paparazzo, ormai pronta al rientro dopo il gravissimo infortunio di inizio anno. Ma stasera non ci sarà.

Più informazioni su