CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Varese non brilla più e Sacripanti vuole una Tisettanta “feroce”

Più informazioni su

Nell'anticipo di stasera a Masnago, si affrontano due formazioni dal rendimento differente. Whirlpool in netta difficoltà, Cantù reduce dalla prova – monstre contro Avellino. Il coach:"Ripetiamo quella partita".

"Li voglio feroci e determinati. Come mercoledì contro Avellino. Ai ragazzi chiedo di ripetere quella gara anche stasera a Varese". Una richiesta che Jordan e compagni cercheranno di accontentare quella che arriva da coach Sacripanti a poche ore dalla gara di Masnago. Un derby che vale tantissimo per entrambi. I padroni di casa, in crisi con cinque sconfitte nelle ultime sei gare, ed i brianzoli che inseguono con determinazione l'accesso ai play-off: anche i varesini, comunque, non hanno ancora del tutto accantonato il sogno di entrare tra le migliori della stagione regolare. Premesse di sicuro spettacolo nella gara che inizierà alle 20,30 e che Sky sport 2 trasmetterà in diretta.

Sacripanti vuole una Tisettanta "feroce e grintosa", il suo collega varesino Magnano parla di "una autentica finale contro una squadra cresciuta tantissimo". La differenza la possono fare i singoli: da Holland a Galanda per Varese, da Jordan a Shaw per Cantù. Il play americano di Sacripanti è sempre alle prese con un ginocchio sofferente, ma conta di poter dare il suo apporto come già mercoledì contro Avellino. Varese ha vinto gli ultimi tre derby in regular – season, Cantù nei confronti diretti è in netto svantaggio: 77 – 40. Ec di turno paolo Conti per il quale sono già pronti fischi a volontà. C'è tutto per una grande serata di basket. Un autentico spareggio con destinazione play-off.

Più informazioni su