CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

E mister Ramella ci crede:”A Tempio per vincere e per i play-off”

Più informazioni su

L'allenatore del Como pensa già alla delicata sfida di domenica in Sardegna contro la prima della classe, già promossa:"Loro faranno festa, noi dobbiamo essere pronti ad una grande gara". Assente Sgrò per squalifica.

Non si può lamentare. Lo dice a chiare lettere nonostante la prestazione di mercoledì abbia portato solo un pareggio. Mister Ramella, già al lavoro da ieri a Orsenigo in vista del fondamentale appuntamento di domenica contro il Tempio, parte dal match disputato il 25 aprile contro la Colognese per parlare dello stato di salute del suo Como. “I tifosi ci hanno dato una mano grandissima, soprattutto nel secondo tempo vedendo il Como che ha tenuto nella metà campo avversaria la Colognese. Hanno visto che i ragazzi si sono impegnati tantissimo, hanno lottato. Peccato che per alcuni sbagli nostri, non siamo riusciti a fare gol anche se le occasioni sono state tante.” E, secondo il tecnico, l'impegno non è mai venuto meno. “Nel secondo tempo – spiega – loro sono calati fisicamente. Noi abbiamo cercato di vincere sino alla fine perchè sapevamo che era importante. Non mi posso lamentare perchè so che non potevamo fare due tempi con la stessa energia”. Il bilancio infortunati? Abbiamo recuperato quasi tutti. C'è Sgrò squalificato mentre Maiolo è pronto per giocare. Gavazzi ha giocato i con la juoniores molto bene. Infine l'attesa più importante a livello difensivo è quella di Placida, che sta ricominciando a correre. Domenica il Tempio… come la vede? Loro festeggeranno sicuramente perchè hanno vinto il campionato perdendo solo una partita. Hanno qualcosa in più delle altre squadre. Anche mentalmente e a livello psicologico hanno fatto un campionato superiore. Noi speriamo di andare là al meglio e fare risultato pieno in modo da riuscire ad assicurarci al 90% i playoff.

Più informazioni su