CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

I complimenti del Pino:”Una partita vinta dalla nostra difesa”

Più informazioni su

Il coach della Tisettanta Cantù rivive la sfida di ieri pomeriggio a Cucciago contro Avellino. Elogi alla squadra per una prestazione quasi perfetta. E su Jordam ammette:"Non sono convinto che è a posto come lui mi dice". Una grande difesa. Perfetta ed attenta. La chiave di lettura della sfida di ieri pomeriggio (vedi precedente lancio) contro Avellino è tutta qui. Lo ammette il coach della Tisettanta Cantù Pino Sacripanti:"Abbiamo vinto bene e grazie all'attenzione della difesa. Non abbiamo trascurato nessun particolare". I play-off vicini, ma ancora da conquistare con certezza, il derby di sabato sera a Varese, i pensieri del tecnico non si fermano al bel successo di ieri. Ma trova il tempo di elogiare singoli e gruppo:"Tutti su buoni livelli, reattivi e grintosi. Conti è ristabilito e mi fa piacere, sono pronti anche Squarcina e Della Felba. E poi mi ha lasciato sorpreso e contento il canestro di Andrea Bosa alla fine".

Sacripanti ha solo una perplessità e non la nasconde: le condizioni di Michael Jordan che ieri è stato più incisivo delle ultime due gare anche se il suo ginocchio rimane un punto interrogativo grosso:"Ha fatto una buona gara, ma può stare in campo poco perchè non si allena per il problema noto. Anche se – conclude – non sono affatto convinto che è a posto come lui mi dice. Vuole giocare, stringe i denti ed allora mi ripete che è tutto ok…".

Più informazioni su