CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Un’ostica Reggio sulla strada di Cantù:”Non fermiamoci adesso…”

Più informazioni su

Lo chiede il presidente Corrado alla sua squadra dopo l'esaltante vittoria di giovedì a Cucciago contro Roma. Gli emiliani, che sembravano già spacciati, sono tornati in corsa per la salvezza. Basket donne: Comense a Casnate contro Roma. Non è Roma o Siena, ma fa paura lo stesso. La Tisettanta Cantù è pronta alla trasferta più insidiosa che potesse capitargli sulla strada dei play-off: questo pomeriggio alle 18,30 gioca a Reggio Emilia contro un'avversaria in decisa crescita, reduce dall'exploit di Bologna contro la Climamio. Gli emiliani, guidati in regia dall'ex Davide Lamma, sembravano spacciati fino a qualche settimana fa. Non è così: sono in piena corsa per la salvezza così come Avellino, atteso mercoledì pomeriggio a Cucciago. Ed è per questo che la sfida di oggi è durissima e delicata. Sacripanti lo ha ripetuto all'infinito ai ragazzi. Il presidente Corrado, ancora esaltato per la splendida vittoria di giovedì in casa con Roma, chiede grinta ed umiltà:"Speriamo di ripeterci anche se non sarà facile – dice il numero uno della Tisettanta -.Loro giocheranno alla morte, noi dobbiamo essere preparati e giocare un pò meglio di Biella. Non fermiamoci proprio adesso…".

In campo (ore 18,15 al Palasampietro) anche la Comense. Per le nerostellate ultima giornata della stagione regolare in attesa di sapere l'avversario dei play-out. Oggi arriva il San Raffaele Roma che potrebbe essere il primo ostacolo per la salvezza. Tutto è stato complicato, nelle ultime ore, dalla Commisione giudicante della Federazione che ha "riabilitato" Maddaloni: ridati i quattro punti tolti in precedenza per un presunto errore di tesseramento. E così la formazione campana, in classifica, ha superato le comasche, ora terz'ultime. Nel primo turno dei play-out l'avversario sarà Roma o Viterbo.

Più informazioni su