CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Un acciaccato Jordan non salva Cantù, ancora sotto contro Biella

Più informazioni su

Il match inizia bene ma nel finale è stata l'intera squadra biancoblu a lasciare due punti sul parquet e a permettere agli sfidanti di agganciare in classifica a quota 28 punti. Finisce 83-78. La T70 si complica la vita. Nella sfida contro Biella Cantù si lascia sfuggire una vittoria che ad inizio gara sembrava poter essere conquistata senza troppi problemi. Non basta addossare le colpe ad un acciaccato Jordan, è stata l'intera squadra biancoblu a lasciare due punti sul parquet e a consentire a Biella di agganciare i canturini in classifica a quota 28 punti. Il match inizia nel migliore dei modi con la T70 che a fine primo quarto conduce 20 a 9 sui piemonesi. La sorte della gara ben presto cambia a favore dell'Angelico che, trovando gioco e continuità, arriva ad accumulare un vantaggio di 14 punti nel terzo quarto. Cantù prova a recuperare ma a un manciata di secondi dalla fine spreca l'occasione del sorpasso lanciando i rossoblu verso una vittoria importante in chiave play off. Al suono della sirena il tabellone segna un 83 a 78 che porta con se tanta amarezza e recriminazioni per una partita che poteva, e doveva, essere vinta. Il calendario non sorride agli uomini di Sacripanti che saranno impegnati giovedì al Pianella nel turno infrasettimanale contro la seconda della classe, Lottomatica Roma

Più informazioni su